Contatti
Avvocato Francesca Perri, LL. M.
Studio legale Sturm • Dr. Körner 
& Partner



Karl-Schiller-Straße 7
86551 Aichach

Tel.: 0049 (0)8251 934640


E-Mail: consult@skp-kanzlei.de

L´importanza della consulenza sul lavoro in Germania per gli italiani.

A proposito di alcune specialità del diritto del lavoro tedesco e della consulenza sul lavoro in Germania per i lavoratori italiani.


L´esperienza personale, oltre alle statistiche ufficiali, confermano il continuo aumento degli italiani che si trasferiscono in Germania per motivi di lavoro. In genere i lavoratori italiani non hanno una perfetta conoscenza nè della lingua nè dei propri diritti. Per questo la consulenza sul lavoro in Germania per gli italiani acquista sempre maggiore importanza.
La normativa vigente in tema di lavoro è ampia e complessa. In questa sede non intendo farne una trattazione esaustiva, ma solo sottolineare alcuni particolari che a mio avviso dovrebbero incoraggiare chi ha dubbi o difficoltà a richiedere una consulenza sul lavoro in Germania.
L´argomento più scottante è naturalmente il licenziamento, disciplinato in modo uniforme sia per i lavori a tempo pieno che per i c.d. mini-jobs. Ferme alcune regole generali, la tutela più ampia è garantita ai lavoratori di aziende con oltre dieci dipendenti (impiegati da oltre sei mesi). L´esame delle ipotesi specifiche impone una dettagliata consulenza sul lavoro in Germania.
Il lavoratore che intenda impugnare il licenziamento deve farlo entro tre settimane con ricorso avanti al tribunale del lavoro. In tempi decisamente rapidi il giudice fissa un´udienza nella quale, discusse a grandi linee le questioni in contestazione, invita le parti a trovare un accordo. Il meccanismo è effettivo: nella maggior parte dei casi le parti -valutato il proprio rischio processuale- definiscono la vertenza con una transazione, ciò che tra l´altro può importare un significativo risparmio di spese legali.
Infine si ricorda che chi abbia necessità di una consulenza sul lavoro in Germania ma non ha i mezzi per pagare un avvocato può richiedere al tribunale il pagamento delle spese legali a carico dello Stato. La possibilità vale non solo per l´assistenza in giudizio (PKH) ma anche per una semplice consulenza stragiudiziale.
 






15/01/2015 07:00:00


Vedi anche
15/02/2015 I tratti salienti nella mia esperienza come avvocato italiano a Monaco

15/03/2015 Diritto comunitario e prassi di uno studio legale di diritto civile in Germania.

15/05/2015 L´importanta della consulenza sul contratto in Germania (partner tedesco).